Crediti E.C.M.

Il Congresso è stato inserito nel Programma Nazionale di Educazione Continua in Medicina ed accreditato per 13 crediti formativi.

CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA SOCIETA’ ITALIANA EDUCAZIONALE
MEDICINA DI PRECISIONE – S.I.E.M.PRE.

Augusto Sannetti

PRESIDENTE

 (Roma)

Giovanni Sarnelli

VICEPRESIDENTE

(Napoli)

Antonio Cittadini
(Napoli)

Giuseppe Di Fede
(Milano)

Alessandro Zaccagna
(Torino)

Giovanni Esposito
(Napoli)

Maria Antonietta Lamazza
(Roma)

Carlo Tonarelli
(Genova)

COMITATO SCIENTIFICO DELLA SOCIETA’ ITALIANA EDUCAZIONALE
MEDICINA DI PRECISIONE – S.I.E.M.PRE.

Giuseppe Esposito
Presidente del Comitato Scientifico

Augusto Sannetti
Presidente
S.I.E.M.PRE.

Mauro Mantovani
(Milano)

Andrea Di Rienzo Businco
(Roma)

Giovanni Puglisi
(Roma)

SALUTO E BENVENUTO A TUTTI I PARTECIPANTI

È per me un onore e un piacere, anche a nome del Direttivo e del Comitato Scientifico della Società Italiana Educazionale Medicina di Precisione (S.I.EM.PRE.), esprimere un sincero ringraziamento al Prof. Piero Portincasa, Presidente del 24° Congresso Nazionale della Medicina di Precisione. Grazie al suo impegno e a quello del suo staff e del comitato scientifico locale, Bari sarà la sede di questo importante evento scientifico nazionale multidisciplinare nel 2024.

Il Congresso, che si terrà il 18-19 Ottobre prossimi a Bari, riunirà scienziati, clinici, ricercatori di fama nazionale ed internazionale, insieme a professionisti tecnico-scientifici provenienti da tutta Italia. L’obiettivo è fornire un aggiornamento sullo stato della ricerca e sui progressi compiuti nelle scienze omiche, nella genetica funzionale e nella biologia molecolare, che hanno reso possibile una Medicina di Precisione. Questo approccio emergente consente diagnosi preventive corrette, trattamenti personalizzati e cure efficaci per patologie complesse, tenendo conto delle variazioni individuali a livello genetico, dello stile di vita e dell’ambiente.

Il Congresso rappresenta un’opportunità per gli scienziati e i ricercatori italiani di assumere un ruolo di primo piano nella Medicina di Precisione, attraverso collaborazioni internazionali e pubblicazioni su riviste scientifiche di rilievo. Tuttavia, è essenziale che il nostro Paese riconosca e sostenga adeguatamente gli investimenti nella ricerca scientifica, garantendo finanziamenti adeguati alle Università e agli Enti di Ricerca Sanitaria indipendente.
La medicina, con il suo continuo progresso scientifico e tecnologico, deve affrontare la sfida dell’obsolescenza di un modello basato sul trial and error, per offrire ai pazienti cure efficaci e aggiornate. Questo richiede una riforma del sistema sanitario nazionale e un’attenzione particolare alla Medicina di Precisione e di Genere come strumento essenziale per tutelare la salute di tutte le persone, senza distinzioni di genere, etnia o cultura.

Il Congresso a Bari sarà un evento di successo, che promuoverà una medicina di precisione e di genere integrata e basata sull’evidenza scientifica. Invito pertanto tutti voi a partecipare numerosi, per contribuire a promuovere la salute e il benessere di tutte le persone e per sostenere educazione e formazione medica e un aggiornamento scientifico sempre più rigorosi e inclusivi.

Augusto Sannetti
Presidente

Società Italiana Educazionale Medicina di Precisione
Istituto di Ricerca HUMAN MICROBIOME CARE
Clinical Advancement Research and Education di Roma

COMITATO SCIENTIFICO 24° CONGRESSO NAZIONALE
Medicina di Precisione

AMBIENTE, SALUTE, PREVENZIONE, TERAPIA E FOLLOW-UP: IL RUOLO EMERGENTE DELLA MEDICINA DI PRECISIONE

Piero Portincasa

(Bari)

Michele Di Stefano

(Pavia)

Ruggiero Francavilla

(Bari)

Mohammad Khalil

(Bari)

Giovanni Sarnelli

(Napoli)

RAZIONALE

La medicina di precisione, conosciuta anche come medicina personalizzata, genomica personalizzata o medicina genomica, rappresenta un pilastro fondamentale nell’evoluzione della cura della salute. Questo approccio integrato combina dati genetici e genomici con fattori clinici, ambientali e anche la considerazione dei diversi impatti del microbioma e delle caratteristiche legate al genere. Questo ci consente di valutare in modo accurato i rischi individuali e di personalizzare le strategie di diagnosi, prevenzione e gestione delle malattie.

Il microbioma, formato dall’insieme di microrganismi che colonizzano un ambiente in relazione ai propri geni e in funzione dei geni dell’ospite, sta emergendo come un elemento critico nella medicina di precisione. Le interrelazioni del microbioma possono influenzare la suscettibilità alle malattie, la risposta ai trattamenti e la nostra predisposizione genetica a determinate condizioni. Inoltre, il microbioma varia continuamente in funzione dei fattori epigenetici e significativamente tra sessi diversi, aggiungendo un’ulteriore dimensione alla medicina di genere e alla sua integrazione nell’approccio di medicina di precisione.

La medicina di genere, infatti, riconosce che uomini e donne possono manifestare differenze significative nella presentazione, nella progressione e nella risposta ai trattamenti delle malattie. Queste variazioni possono derivare da differenze genetiche, ormonali, metaboliche e dalle interazioni con il microbioma. Integrare l’analisi del microbioma e delle caratteristiche legate al genere nell’approccio di medicina di precisione consente una comprensione più approfondita delle dinamiche del nostro organismo e delle interazioni complesse che influenzano la salute e la malattia.

I benefici della medicina di precisione si estendono quindi a piani di trattamento personalizzati, come la farmacoterapia mirata, che non solo migliora la risposta ai farmaci ma riduce anche la tossicità e i costi associati. Inoltre, attraverso raccomandazioni mirate, si può influenzare positivamente lo stile di vita dei pazienti e migliorare il loro grado di soddisfazione nei confronti dell’assistenza sanitaria, aumentando così la compliance e l’efficacia del trattamento.

In ambito genetico, i primi progressi sono stati compiuti nei test farmacogenetici per identificare biomarcatori utili per oltre 70 farmaci.
Questi test hanno permesso di individuare polimorfismi nell’attività del citocromo coinvolto nel metabolismo dei farmaci, migliorando così la precisione della terapia.

Un’altra area di applicazione importante è rappresentata dai test genetici diretti al consumatore (DTC), regolati da enti specifici.
Questi test, come ad esempio quelli per lo stato di portatore, forniscono informazioni cruciali senza richiedere l’approvazione pre-immissione in commercio da parte della FDA statunitense. Tuttavia, è fondamentale che medici e pazienti siano consapevoli dei limiti di accuratezza, interpretazione e valore di tali test, una questione affrontata attivamente dal National Human Genome Research Institute.

Oltre ai test genetici, altre analisi basate su profili omici come l’espressione genica, la proteomica, la metabolomica e la lipidomica stanno contribuendo a migliorare la medicina personalizzata, aumentando la precisione diagnostica e predittiva.

La medicina personalizzata è un campo in costante evoluzione e solleva questioni delicate riguardanti la gestione, l’utilizzo e la distribuzione delle informazioni genetiche, nonché la loro rimborsabilità e la prevenzione degli errori.

Attraverso sessioni dedicate e discussioni tra esperti provenienti da tutta Italia, il convegno mira a stimolare il dialogo e la collaborazione tra i partecipanti, promuovendo una visione integrata e multidisciplinare della medicina di precisione e della medicina di genere. Ciò permetterà di affrontare in modo efficace le sfide attuali e di anticipare le future direzioni di ricerca e sviluppo in questo campo in rapida evoluzione.

Il 24° Congresso è progettato per offrire un contributo significativo a queste importanti tematiche nel campo della medicina di precisione, offrendo un contesto ideale per lo scambio di conoscenze e la collaborazione tra esperti. Questo incontro avrà luogo nella splendida cornice di Bari, in Puglia, promettendo un’esperienza stimolante e proficua per tutti i partecipanti.

Il Presidente del Congresso
Prof. Piero Portincasa

Dott / MD PhD, Dottore honoris causa, AGAF
Professore di Medicina Interna
Dirigente presso Clinica Medica «A. Murri»
Dipartimento di Medicina di Precisione e Rigenerativa e Area Ionica (DiMePre-J)
Università di Bari Aldo Moro

FACULTY

CECILIA BECATTINIProfessoressa Ordinaria di Medicina Interna
Università di Perugia
ANNA BELFIOREDirigente medico Dipartimento Medicina Interna
Clinica Medica “A. Murri” Azienda Ospedaliera Policlinico Bari
GIUSEPPE BELLELLIProfessore Ordinario e Direttore della Scuola di Specializzazione in Gerontologia e Geriatria, Università Milano-Bicocca
Direttore SC Geriatria Fondazione IRCCS San Gerardo dei Tintori
ROBERTO BELLOTTIProfessore Ordinario di Fisica Applicata
Università “Aldo Moro” di Bari
ROBERTO BERNI CANANIProfessore Ordinario di Pediatria Università Federico II di Napoli
Direttore del Programma Dipartimentale di Allergologia Pediatrica
Università Federico II di Napoli
Direttore del Laboratorio di Immunonutrizione
Centro di Ricerca CEINGE – Biotecnologie Avanzate
GIUSEPPE CALAMITAProfessore Ordinario di Fisiologia
Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica dell’Università degli Studi di Bari
MARIA CALASSOProfessore Associato di Microbiologia Agraria
Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti dell’Università Aldo Moro di Bari
ANTONIO CITTADINIProfessore Ordinario di Medicina Interna
Department of Translational Medical Sciences
Università Federico II di Napoli
CHIARA COGLIATIDirettore Reparto Medicina Interna
Ospedale Sacco di Milano
GIORGIO COSTANTINOProfessore Associato Dipartimento Medicina Interna
Direttore Scuola di Specializzazione in Medicina d’Emergenza – Urgenza
Università di Milano
CARLO CUSTODERORicercatore Dipartimento Interdisciplinare di Medicina
Università Aldo Moro di Bari
MAURO D’AMATO Professore Ordinario di Genetica Medica all’Università Lum.
Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia della Libera Università Mediterranea di Bari
JEAN FRANCOIS DESAPHYProfessore Associato di Farmacologia Università Aldo Moro di Bari
DANILO DI BONA Professore Ordinario di Medicina interna Università di Foggia
AGOSTINO DI CIAULADirigente Medico ASL BAT Dipartimento Medicina Interna
GIUSEPPE DI FEDEDirettore Sanitario dell’Istituto di Medicina Biologica e Laboratorio IMBIOLAB di Milano
Docenza presso il Master Universitario in “Senologia ed Oncologia Integrata”
Università Cattolica del Sacro Cuore – Ospedale Gemelli di Roma
ALFREDO DI LEOProfessore Ordinario di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Direttore U.O. Complessa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Azienda Ospedaliera Policlinico di Bari
MICHELE DI STEFANO Dirigente Medico presso Fondazione IRCCS Policlinico
San Matteo Università di Pavia
GIOVANNI ESPOSITOProfessore Ordinario in malattie dell’apparato cardiovascolare dell’Università Federico II di Napoli
Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II di Napoli
Direttore dell’UOC di Cardiologia, Emodinamica, UTIC dell’AOU Federico II di Napoli.
GIUSEPPE ESPOSITOProfessore Associato in Farmacologia Terapeutica
dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma
MARIA FELICIA FAIENZA Professore Associato di Pediatria
Dipartimento di Medicina di Precisione e Rigenerativa e Area Ionica
Universitá Aldo Moro di Bari
MASSIMO FORMICA Docente Corso di Perfezionamento in Fitoterapia Clinica
Università degli Studi della Tuscia Viterbo
RUGGIERO FRANCAVILLA Professore Ordinario Pediatra
Dipartimento Interdisciplinare di Medicina (DIM)
e responsabile dell’Unità Operativa Semplice di Gastroenterologia, Epatologia e Nutrizione Pediatrica
Azienda Universitaria Ospedaliera del Policlinico di Bari
Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII
LUDOVICO FURLANDirigente Medico UOC di Medicina Generale /Immunologia e Allergologia Clinica
Fondazione IRCCS Ca’ Granada
Ospedale Maggiore Policlinico di Milano
GABRIELLA GARRUTIProfessore associato in Endocrinologia – Scienze Tecniche Dietetiche Applicate DIMEPREJ
Direttore Scuola di Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione
Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
FIORENZO IANNONEProfessore Ordinario Dipartimento Di Medicina Di Precisione e Rigenerativa e Area Jonica (Dimepre-J)
MOHAMMED KHALILClinica Medica «A. Murri»
Dipartimento di Medicina di Precisione e Rigenerativa e Area Ionica (DiMePre-J)
Università di Bari Aldo Moro
FRANCESCO LA TORREDirigente Medico Pediatra e Responsabile del Centro regionale di Reumatologia Pediatrica
Unità Operativa Complessa di Pediatria
Azienda Ospedaliero-Universitaria Giovanni XXII
GIOVANNI MARASCODirigente Medico Unità di Medicina Interna
Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Mediche Chirurgiche dell’Università di Bologna
MARIA ASSUNTA MARIGGIO’Professoressa Ordinaria presso il Dipartimento Scienze Biomediche e Oncologia Umana Università di Bari
ALBERTO MARIA MARRAProfessore Associato di Medicina Interna
Department of Translational Medical Sciences
Università Federico II di Napoli
MARIA MASULLIMD Università Federico II di Napoli
Dipartimento di Medicina e Chirurgia
VITO LEONARDO MINIELLOVice Presidente Nazionale della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS)
NICOLA MONTANOPresidente Società Italiana di Medicina Interna (Simi)
Professore Ordinario di Medicina Interna all’Università degli studi di Milano
ANTONIO MOSCHETTAProfessore Ordinario di Medicina Interna
Direttore della Scuola di Specializzazione di Medicina Interna
Università “Aldo Moro” di Bari
Dirigente Dipartimento Interaziendale di Oncologia del Barese e coordinatore della Rete Oncologica Pugliese per l’area metropolitana di Bari
ROBERTA PICAPresidente SIGR Società Italiana di Gastro-Reumatologia
Direttore UOC di Gastroenterologia Ospedale Sandro Pertini di Roma e Centro IBD
PIERO PORTINCASA Dott / MD PhD, Dottore honoris causa, AGAF
Professore di Medicina Interna
Dirigente presso Clinica Medica «A. Murri»
Dipartimento di Medicina di Precisione e Rigenerativa e Area Ionica (DiMePre-J)
Università di Bari Aldo Moro

ROBERTO RIAProfessore Ordinario Medicina Interna Dipartimento di Medicina di Precisione Università di Bari
Direttore della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica
Università degli Studi di Bari
AUGUSTO SANNETTIPresidente della Società Italiana Educazionale Medicina di Precisione S.I.E.M.PRE.
Direttore Scientifico dell’Istituto di Ricerca Human Micriobiome Care Clinical Advancement Research and Education di Roma
PIETRO SANTAMARIAProfessore ordinario dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti
GIOVANNI SARNELLIProfessore Associato di Gastroenterologia
Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia
Università Federico II di Napoli
PIERCARLO SARZI PUTTINIDirettore UOC di Reumatologia I.R.C.C.S. Galeazzi-Sant’Ambrogio di Milano
Professore Ordinario di Reumatologia
Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche Università di Milano
ALESSANDRO STELLAProfessore Associato Scienze Tecniche di Medicina di Laboratorio
Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana-Università “Aldo Moro” di Bari

PROGRAMMA SCIENTIFICO

XXIV CONGRESSO NAZIONALE
Società Italiana Educazionale di Medicina di Precisione

Venerdì 18 ottobre
ore 8.30 – 14.00

Villa Romanazzi – Bari

08.30

Registrazione partecipanti

09.00

Apertura Congresso

Piero Portincasa (Bari)

Saluto Autorità

  • Preside Scuola di Medicina di Bari
  • Rettore Università di Bari
  • Presidente Società Scientifica S.I.E.M.PRE.
  • Sindaco
  • Presidente della Regione

09.15

Introduzione ai lavori

Piero Portincasa (Bari)

09.30

Lettura – Esposoma, Ambiente e Salute: il ruolo emergente della Medicina di Precisione

Massimo Formica (Roma)

10.00 Sessione 1:
Ambiente, Prevenzione e Follow-up

Chair:
Ruggiero Francavilla
Florenzo Iannone

10.00

Il ruolo delle Microplastiche in età pediatrica

Ruggiero Francavilla (Bari)

10.20

Obesità infantile: prevenzione e nuovi approcci terapeutici di precisione

Maria Felicia Faienza (Bari)

10.40

Immunobiosi intestinale. La biomodulazione endogena in Medicina di Precisione

Vito Miniello (Bari)

11.00

Follow-up delle malattie reumatiche e dolori articolari in età pediatrica secondo i canoni della Medicina di Precisione

Francesco La Torre (Bari)

11.20

Appropriatezza dei ricoveri e ambiente

Nicola Montano (Milano)
da remoto

11.40

Discussants

Pietro Santamaria (Bari)
Gabriella Garruti (Bari)

12.00 – Sessione 2:
Ulteriori aspetti di Medicina di Precisione

Chair:
Antonio Moschetta
Piero Portincasa

12.00

La diagnosi ecografica nell’era della Medicina di Precisione

Chiara Cogliati (Milano)
da remoto

12.20

Medicina di Precisione: antibiotico-resistenza e cross resistance ai farmaci

Giuseppe Esposito (Roma)

12.40

La Medicina di Precisione nel diabete: fenotipi predittivi di complicanze e risposta alla terapia

Maria Masulli (Napoli)

13.00

La medicina personalizzata nelle sindromi geriatriche: Delirium e Demenza

Giuseppe Bellelli (Milano)

13.20

Management di precisione nei pazienti con sindrome post-covid

Alberto Marra (Napoli)

13.40

Discussants

Jean Francois Desaphy (Bari)
Carlo Custodero (Bari)

14.00 – 16.00

Fine lavori mattinata – Pausa
e trasferimento sede pomeridiana

Programma Venerdì 18 ottobre
ore 16.00 -19.00

Programma
Venerdì 18 ottobre
ore 16.00 -19.00

Palazzo Legione Carabinieri Puglia – Bari

16.00

Saluto referente Legione Carabinieri (Bari)

Tavola Rotonda:
La Medicina di Precisione come strumento per il raggiungimento del diritto alla salute.

Discussants:

  • Piero Portincasa (Bari)
  • Giovanni Sarnelli (Napoli)
  • Michele Di Stefano (Pavia)
  • Augusto Sannetti (Roma)
  • Stampa specializzata e altri

16.30

Presentazione della “International School of Precision Medicine” Minimaster, Summer School, Mediterranean etc

Giovanni Sarnelli (Napoli)

16.40 – Sessione 3:
Le Ragioni della Medicina di Precisione

Chair:
Michele Di Stefano
Antonio Cittadini

16.40

Polygenic risk scores per medicina e società: la Medicina di Precisione

Mauro D’Amato (Bari)

17.00

Alimenti ultra-processati. Allergie alimentari e Medicina di Precisione

Roberto Berni Canani (Napoli)

17.20

Medicina di Precisione nella scelta terapeutica anticoagulante nel paziente con fibrillazione atriale

Cecilia Becattini (Perugia)

17.40

Il monitoraggio di precisione delle popolazioni a rischio ambientale

Agostino di Ciaula (Bari)

18.00

Discussants

Alessandro Stella (Bari)
Anna Belfiore (Bari)

Fine lavori sessione pomeridiana

19.00

CONCERTO

Programma Sabato 19 ottobre
ore 9:00 – 14.00

Programma
Sabato 19 ottobre
ore 9:00 – 14.00

Villa Romanazzi – Bari

9.00 – Sessione 4:
Gastro-Immuno-Reumatologia

Chair:
Alfredo Di Leo
Giovanni Sarnelli

9.00

Ruolo diagnostico e potenziale terapeutico del probioma umano. Relazione tra Epigenetica e genoma umano

Giovanni Marasco (Bologna)

9.20

Intolleranze e allergie alimentari. Verso la medicina di precisione

Michele Di Stefano (Pavia)

9.40

Il dolore viscerale: la Medicina di Precisione per target terapeutici personalizzati

Giovanni Sarnelli (Napoli)

10.00

MICI e malattie reumatologiche: la Medicina di Precisione per diagnosi precoce e terapie personalizzate

Roberta Pica (Roma)

10.20

Intelligenza artificiale e Sindrome fibromialgica-verso una Medicina di Precisione

Piercarlo Sarzi Puttini (Milano)

10.40

Ruolo delle citochine nella Medicina di Precisione

Giuseppe Di Fede (Milano)

11.00

Discussants

Maria Addolorata Mariggiò (Bari)
Giuseppe Calamita (Bari)

11.20 – Sessione 5:
La Medicina Interna:
dalla Medicina generalista alla Medicina di Precisione

Chair:
Roberto Ria
Danilo Di Bona

11.20

La medicina di genere: dall’evidence based medicine verso la medicina di precisione

Antonio Cittadini (Napoli)

11.40

Appropriatezza prescrittiva: questione di punti di vista nel tempo della Medicina di Precisione

Giorgio Costantino (Milano)
da remoto

Ludovico Furlan (Milano)

12.00

In uno omnia: esempi di Medicina di Precisione in ambito internistico

Piero Portincasa (Bari)

12.20

Filo-onto-epigenesi come strumento della Medicina di Precisione

Massimo Formica (Roma)

12.40

Intelligenza artificiale per la Medicina di Precisione

Giovanni Esposito (Napoli)

13.00

Leaky Gut e salute. Prevenzione e terapie di precisione

Mohammad Khalil (Bari)

13.20

Discussants

Maria Calasso (Bari)
Roberto Bellotti (Bari)

13.40 – 14.00

Summary del Congresso.
Discussione sui principali topics trattati.
Chiusura dei lavori e take home message.

A cura di:
Piero Portincasa
Giovanni Sarnelli
Michele Di Stefano

Sede Congressuale

Venerdi 18 Ottobre
dalle ore 8.30 alle ore 14.00

Hotel Mercure Villa Romanazzi Carducci

Via G. Capruzzi, 326

70124 Bari – Italia


Venerdi 18 Ottobre
dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Palazzo Legione Carabinieri “Puglia”

Lungomare Nazario Sauro, 43

70121 Bari


Sabato 19 Ottobre
dalle ore 9.00 alle ore 14.00

Hotel Mercure Villa Romanazzi Carducci

Via G. Capruzzi, 326

70124 Bari – Italia

CREDITI ECM

Il Congresso è stato inserito nel programma nazionale di Educazione Continua in Medicina ed accreditato per 13 crediti formativi

L’evento è accreditato per 120 persone, pertanto i crediti E.C.M verranno concessi solamente ai primi 120 iscritti. Verrà rispettato l’ordine cronologico di iscrizione.

Il rilascio della certificazione dei crediti E.C.M. è subordinato a:

  1. effettiva presenza del partecipante all’intero evento formativo (tutte le sessioni formative) dalle ore 8.30 alle ore 18.00 di venerdì 18 ottobre 2024 e dalle ore 9.00 alle ore 14.00 del giorno sabato 19 ottobre 2024
  2. verifica firme di entrata e uscita sul registro presenze
  3. consegna scheda anagrafica partecipante
  4. consegna questionario E.C.M. compilato
  5. scheda di valutazione del gradimento

I crediti saranno rilasciati esclusivamente agli iscritti appartenenti alle professioni e discipline indicate e che rientreranno nel numero massimo di partecipanti per il quale l’evento è stato accreditato.

DISCIPLINE DI ACCREDITAMENTO

Il Congresso è accreditato per le seguenti categorie professionali: 

MEDICO CHIRURGO, INFERMIERE, BIOLOGO, NUTRIZIONISTA, DIETISTA, FARMACISTA

Discipline:

Allergologia ed Immunologia Clinica, Anestesia e Rianimazione, Angiologia, Cardiologia, Continuità Assistenziale, Ematologia, Endocrinologia, Epidemiologia, Gastroenterologia, Genetica Medica, Geriatria, Malattie dell’Apparato Respiratorio, Malattie Infettive, Malattie Metaboliche e Diabetologia, Medicina dello Sport, Medicina e Chirurgia di Accettazione e di Urgenza, Medicina generale – Medici di Famiglia, Medicina Interna, Medicina Termale, Nefrologia, Oncologia, Neurologia, Patologia Clinica – laboratorio di Analisi Chimico-cliniche e Microbiologia, Pediatria, Reumatologia, Scienza dell’Alimentazione e Dietetica, Urologia.

INFORMAZIONI GENERALI

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Le iscrizioni potranno essere effettuate esclusivamente online tramite l’apposito modulo di iscrizione a partire dal 24 aprile 2024 ed entro e non oltre il giorno 9 ottobre 2024.

QUOTA DI ISCRIZIONE CON CREDITI E.C.M.

  • € 200,00 (iva inclusa).
    La quota di partecipazione comprende:

    • accesso a tutte le sessioni scientifiche
    • attestato di partecipazione
    • crediti E.C.M.

QUOTA DI ISCRIZIONE SENZA CREDITI E.C.M.

  • € 60,00 (iva inclusa).
    La quota di iscrizione comprende:

    • accesso alle sessioni scientifiche (ad esclusione della sessione 3 pomeridiana del giorno 18 Ottobre)
    • attestato di partecipazione

    La quota non comprende i crediti E.C.M.

ISCRIZIONI GRATUITE SENZA CREDITI E.C.M.

  • Iscrizione Gratuita per i soci della S.I.E.M.PRE.
    La partecipazione al congresso è gratuita per tutti i soci previa iscrizione online entro e non oltre il 9 ottobre 2024.
    La corretta iscrizione dà diritto a:

    • accesso alle sessioni scientifiche (ad esclusione della sessione 3 pomeridiana del giorno 18 Ottobre)
    • attestato di partecipazione

    La quota non comprende i crediti E.C.M.

  • Iscrizione Gratuita per specializzandi.
    La partecipazione al congresso è gratuita per tutti gli specializzandi previa iscrizione online entro e non oltre il 9 ottobre 2024.
    Si specifica che sarà obbligatorio inviare alla seguente email info@acspharma.it il certificato di iscrizione alla scuola di specializzazione/corso di laurea.
    La corretta iscrizione dà diritto a:

    • accesso alle sessioni scientifiche (ad esclusione della sessione 3 pomeridiana del giorno 18 Ottobre)
    • attestato di partecipazione

    La quota non comprende i crediti E.C.M.

CANCELLAZIONI

  • È previsto il rimborso del 50% delle quote di iscrizione regolarmente versate per tutte le cancellazioni pervenute per iscritto al seguente indirizzo email: info@acspharma.it – entro il 15 Settembre 2024.
    Oltre tale data non verranno effettuati rimborsi.

  • I rimborsi saranno effettuati dopo il Congresso.

L’evento non prevede servizi ristorativi e coffee break. È presente un bar all’interno della struttura congressuale.

MODULO DI ISCRIZIONE

Il pagamento della quota di iscrizione, se prevista, può essere effettuata tramite bonifico bancario o con Paypal. Dopo aver compilato il modulo di iscrizione, saranno forniti per email gli estremi per il pagamento.


    
     
   
La password deve contenere almeno 7 caratteri.
La password deve contenere almeno 7 caratteri.
Allegare certificato di iscrizione alla scuola di Specializzazione/corso di Laurea

Ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo del 30 giugno 2003, n. 196 (Codice della Privacy).
Per leggere l'Informativa: privacy policy.

This field is required

PATROCINI